AMR incontra Cepem
8 e 9 Mag 2014

L’Associazione Volterra Jazz e Centro Etrusco di Perfezionamento Musicale informa che il Presidente Alberto Loretelli, il Vice Presidente Aldo Martolini e il Direttore Artistico Giulio Stracciati, nei giorni 8 e 9 Maggio c.a. si sono recati a Ginevra (Svizzera) per incontrare i vertici dell’Associazione AMR (Associazione per la promozione della Musica impRovvisata).

L’AMR, fondata nel 1973 da musicisti appassionati di jazz e improvvisazione, è considerata uno dei poli della vita culturale di Ginevra, centro di studio e di ricerca musicale tra i più importanti in Europa. L’associazione presenta ogni anno più di duecento serate musicali pubbliche e due festival. Organizza 45 laboratori musicali settimanali in orchestra e numerosi stages. Nel 2005, ha firmato una convenzione con l’Assessorato alla Cultura della Città di Ginevra e il Dipartimento della Pubblica Istruzione dello Stato di Ginevra. Nel 2009 le è stato assegnato il marchio di qualità “Artistiqua” e l’accreditamento in seno alla CEGM. L’AMR dispone di un intero edificio al n. 10 di Rue des Alpes di Ginevra con aule dedicate a tutti  gli  strumenti insegnati, una biblioteca, un Jazz Club a disposizione degli allievi per “jam sessions” durante la settimana  e una Sala Concerti dove si esibiscono artisti jazz tra i più  importanti del mondo. La scuola, sostenuta dalla Città di Ginevra, dalla Repubblica e da Cantone di Ginevra e facente parte del Reparto di Musica Contemporanea e di Improvvisazione del Conservatorio di Ginevra, pubblica un suo giornale Viva la Musica attraverso il quale fornisce tutte le informazioni sulle attività musicali promosse, presentazioni di artisti, spettacoli, recensioni di  CD,  notizie della vita musicale svizzera.

Lo scopo dell’incontro è stato quello di dare vita ad una collaborazione tesa a favorire scambi di carattere musicale tra insegnanti e allievi delle due scuole. L’incontro è avvenuto con Maurizio Bionda, insegnante e membro del direttivo dell’AMR, il quale si è reso disponibile per una concreta collaborazione di interscambio tra la scuola svizzera e il nostro CEPEM, una cooperazione che potrà favorire non solo relazioni di carattere musicale ma anche umane, portando avanti una serie di iniziative quali concerti, seminari, viaggi-scambio.

Il nostro progetto, approvato dal Consiglio Direttivo, che speriamo inizierà a concretizzarsi a breve con accordi stabiliti tra le due scuole, tenta di costruire a Volterra un centro di formazione musicale di alto livello che, unitamente ad altre importanti iniziative locali, potrà far diventare la nostra città un polo culturale molto attrattivo, esportando la propria immagine anche in ambito europeo, sotto un’icona di avanguardia saldata però alla grande storia etrusca che l’ha creata.

Infine, informiamo che il nostro Direttore Artistico Giulio Stracciati, in occasione della visita a Ginevra, ha tenuto presso l’AMR un concerto (vedi le foto) con il docente AMR Maurizio Bionda (sax baritono) e Danilo Moccia (trombone), che è stato molto apprezzato.

CONCERTO GIULIO STRACCIATI

Comments are closed.