VoLoungE – Da Bach ai Beatles
22 Apr 2015

VOLOUNGE Loc

Non è un concerto, ma non è neanche solo un apericena con allietante sottofondo ambient. Non è musica aggressiva, ma il timbro delle sue performance è quello dei grandi musicisti jazz del panorama contemporaneo.

“VoLoungE” è la nuova programmazione di VolaTerrA consacrata alla musica dal vivo nella formula Lounge, quel genere non definito che, dagli anni Sessanta,  intrigava nelle spy story, creava atmosfere “altre” nei film di fantascienza, e che talvolta ha avuto firme di compositori del calibro di Ennio Morricone.

L’olimpo del gusto genuino di Jonni Guarguaglini, dal carattere sperimentale, nel cuore del centro storico di Volterra (PI), dopo le mostre della rassegna “Vol’Arte”, apre le sue quinte a km0, e della ricerca del gusto, alla musica, al ritmo di sopraffine degustazioni. Nella filosofia guida del suo progetto, animata dalla sperimentazione e dalla ricerca del nuovo, “Il desiderio è – per Jonni – quello di creare in città un appuntamento che spinga dall’apatia all’esserci”.

Organizzati in collaborazione con Volterra Jazz – Cepem, i nove appuntamenti a cadenza settimanale di  “VoLoungE” esordiscono mercoledì 22 aprile 2015, ore 19, con il tocco di stile del chitarrista dal denso percorso professionale e artistico Giulio Stracciati: compositore, jazzista, professore di Siena Jazz, del Cepem (Volterra) e direttore artistico del Festival Volterra Jazz. E la sua chitarra affonderà nell’ampia parabola della storia della musica “Da Bach ai Beatles”, nei punti melodici nevralgici della rivoluzione in musica che sfida le barriere secolari.

La programmazione, fuori dagli schemi anche nella scelta del giorno per certi aspetti informale, durante l’aperitivo del mercoledì, sarà in corso omplessivamente dal 22 aprile al 24 giugno, e proseguirà il 6 maggio 2015, con il gruppo musica d’insieme di Volterra Jazz – Cepem, su un repertorio  che rivisiterà la musica swing italiana e brani di Gino Paoli ed Ornella Vanoni. Terzo appuntamento il 13 maggio con l’intenso clarinetto di Mirco Mariottini insieme al bassista, contrabbassista, chitarrista, compositore ed arrangiatore Franco Fabbrini, che replicherà in performance in duo con Giulio Stracciati e con il pianista Alessandro Giachero, rispettivamente il 20 e il 27 maggio. Il 3 giugno sarà la volta della voce Maria Laura Bigliazzi, cantante jazz e di  repertori latini, e del chitarrista Andrea Scognamillo con brani del nuovo progetto dedicato all’artista americana Joni Mitchell e perle di standards Jazz. Il 10 giugno ritorna la musica  d’insieme di Volterra Jazz – Cepem. Il 17 giugno sarà di scena la fisarmonica vertiginosamente versatile di Nicola Corsinovi. Il 24 giugno il tocco folk de La Tazza D’Arianna conclude la programmazione della prima tranche di “VoLoungE”.

Durante alcune performance si esibiranno anche gli allievi del Cepem, il Centro Etrusco di Perfezionamento Musicale di Volterra Jazz.

Info: VolaTerrA 0588 88765 | info@volaterra.it | http://volaterra.it.

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked*